Libera Professione

Libera Professione

I Fisioterapisti sono i professionisti sanitari che, in possesso del titolo abilitante di laurea, di diploma universitario o di altro titolo equipollente, ai sensi della norma- tiva vigente (Legge 42/99, Legge 251/00 e D.M. del 27 Luglio 2000), svolgono in via autonoma o in collaborazione con altre figure sanitarie gli interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori e di quelle viscerali conseguenti a eventi patologici a varia eziologia, congenita od acquisita.
I Fisioterapisti esercitano la loro attività nei propri studi professionali a livello libero professionale e nelle strutture sanitarie pubbliche e private in regime di consulenza o dipendenza. Essi svolgono con titolarità e autonomia professionale, nei confronti dei singoli individui e della collettività, attività dirette alla prevenzione, alla cura, alla riabilitazione e a procedure di valutazione funzionale, al fine di espletare le competenze proprie previste dal relativo profilo professionale (Legge 42/99).

 

In Particolare:

VALUTA i diversi fattori che scatenano i sintomi;
INTERVIENE con appropriate tecniche manuali e strumentali con l’obiettivo di riportare il paziente a una situazione di benessere il più stabile possibile;
CORREGGE eventuali atteggiamenti posturali scorretti;
SUGGERISCE le modifiche più opportune ed appropriate dello stile di vita e dell’ambiente lavorativo;
CONSIGLIA gli accorgimenti più adeguati per svolgere le diverse attività lavorative e sportive nel modo più e vantaggioso, per evitarne i danni;
IMPOSTA un programma di riabilitazione personalizzato per la presa di coscienza delle possibilità e dei limiti motori individuali e per il mantenimento della condizione di benessere ed efficienza.